L’Associazione Nazionale Negozi Celiachia è nata nel Gennaio 2014 grazie alla collaborazione dei soci fondatori con lo scopo di tutelare gli interessi sindacali, economici e professionali dei titolari dei negozi specializzati, senza alcun fine di lucro. 

Il Negozio Specializzato Celiachia autorizzato ad erogare a carico del SSR, è diventato un riferimento molto importante in tutte le REGIONI ITALIANE, merito di una scelta lungimirante del Ministero della Sanità che ha dato modo alle persone celiache di spendere il proprio buono mensile anche nei Punti Vendita organizzati come un supermercato.

Il Negozio Specializzato A.I.N.C. vuole essere un ambiente diverso dalla Farmacia, dedicato ai prodotti senza glutine prontamente disponibili a scaffale, gestito da persone competenti in grado di soddisfare le esigenze di fornitura e informazione, mantenendo un elevato livello di qualità e garanzia.

Questo per rendere il più normale possibile la vita abituale a tavola della persona Celiaca.

Il Negozio Specializzato aderente all’A.I.N.C. è in possesso dei requisiti che la Legislazione Nazionale e Regionale richiede alle Strutture di Erogazione di Servizi Sanitari.

L’Associazione Italiana Negozi Celiachia intende mettere a disposizione degli Organi del SSR, le proprie esperienze e competenze al fine di creare una collaborazione per il miglioramento dell’intero sistema di tutela delle persone Intolleranti al glutine, con una formula di erogazione agli aventi diritto trasparente ed uniforme su tutto il Territorio Nazionale, orientata anche al risparmio.

L’A.I.N.C. sarebbe favorevole all’istituzione di una Commissione Nazionale  che deliberi l’uniformità, sul territorio nazionale, dei requisiti di testo per la Convenzione all’erogazione della Dietetica Integrativa del SSN.

L’A.I.N.C. si è dotata di un Protocollo Qualità che i Negozi Associati devono rispettare, e propone la creazione di un marchio di eccellenza regionale da concedere alle strutture di erogazione di prodotti per celiaci che si distinguono nel rispetto del protocollo stesso.

L’A.I.N.C. si batte affinchè vengano riconosciuti i seguenti diritti:

Ai propri iscritti

  • Il riconoscimento come “STRUTTURE DI EROGAZIONE DI SERVIZI SANITARI, TRA CUI L’ASSISTENZA INTEGRATIVA E DIETETICA” secondo l’art.50 legge n. 326 dell’11 novembre 2003.
  • Di ricevere i rimborsi degli erogati a carico del SSR canale Farmaceutico come le Farmacie con rimborso a 30 gg. data fattura

In qualità di Associazione di Categoria

  • Avere l’identificazione di interlocutori riconosciuti e partecipare ai tavoli istituzionali qualora gli             Organi del SSR trattino temi coinvolgenti le metodologie, i rimborsi e protocolli inerenti la Dietetica Integrativa
  • Di ricevere aggiornamenti su Leggi e Decreti riguardanti la Dietetica Integrativa.
  • Di poter inoltrare proposte atte al miglioramento dell’erogazione Dietetica Integrativa su tutto il Territorio Regionale.
  • Di poter segnalare situazioni, accordi, convenzioni ed altro non conformi con Leggi e Decreti Regionali  e Nazionali attualmente vigenti in materia di dietetica integrativa.

COSA FACCIAMO

A tal fine l’associazione:

  • cura i rapporti economici e normativi con gli Enti erogatori di assistenza sanitaria;
  • cura il periodico aggiornamento dell’elenco dei titolari di negozi associati e la sua pubblicazione e diffusione;
  • designa i rappresentanti dei Titolari di Negozio Specializzato Celiachia presso le Regioni, le Province, i Comuni e gli altri organismi e strutture del S.S.N. e di qualsiasi Ente pubblico o privato in tutti i casi in cui tale designazione è richiesta;
  • promuove in genere tutte le iniziative di carattere sindacale, economico, professionale e culturale che ritiene utile all’esercizio dell’attività della categoria.
  • promuove e coordina la difesa degli interessi dei Negozi Specializzati Celiachia in qualsiasi campo.